Gloria Cianchetta

Gloria Cianchetta, pianoforte

Gloria Cianchetta

Sabato 4 maggio 2019
Corte Armonica, Spazio PianoRoom | ore 17.00

Musiche di Beethoven, Chopin, Debussy

Gloria Cianchetta nasce a Piombino il 3 settembre 1998 ed inizia lo studio del pianoforte all’età di 5 anni sotto la guida del M° Nataliya Kozina. Ben presto inizia ad affrontare i primi concorsi mettendo subito in evidenza straordinarie doti musicali, tanto che finora ha conseguito molti primi premi e primi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: Concorso nazionale “Riviera Etrusca” città di Piombino, Concorso nazionale “J.S. Bach” a Sestri Levante, Concorso nazionale “Città di Vicopisano”, Concorso nazionale “Giulio Rospigliosi” a Lamporecchio, Concorso Internazionale “Mozart” a Frascati, Concorso nazionale “Città di Cesenatico”, Concorso Internazionale Musicale dell’Adriatico, Concorso nazionale “Premio Zucchi” a Castelnuovo Garfagnana, Concorso Internazionale “Città dell’Aquila”, Concorso Internazionale “Festival in Laguna” di Chioggia, Concorso Internazionale “Carlo Campioni”, Concorso Internazionale “Carlo Mosso” ad Alessandria, Concorso Internazionale “Rovere D’oro” a San Bartolomeo a Mare. È stata allieva effettiva presso l’Accademia “Borbottava” di Roma dove mensilmente è stata seguita dal M° Konstantin Bogino e contemporaneamente ha studiato nella classe del M° Anna Kravtchenko all’Accademia Pianistica Internazionale ‘Incontri col Maestro’ di Imola, dove è stata ammessa per merito nell’anno 2013/2014. Ha partecipato a Masterclass con i Maestri Franco Scala, Konstantin Bogino, Daniel Rivera, Carlo Benedetti e Alessandro Gagliardi. Nel 2008 si è aggiudicata il IV premio al prestigioso Concorso Internazionale ‘Allegro Vivo’ di San Marino, risultando la più piccola partecipante del concorso; nello stesso anno ha debuttato con l’Orchestra Sinfonica di Chioggia suonando il Concerto K426 di W.A. Mozart diretta dal M° P. Perini. Nel 2010 ha suonato nella Sala Consiliare della Misericordia di Viareggio il suo primo recital solistico. Nel mese di settembre dello stesso anno ha suonato nel giorno dedicato a F. Mendelssohn nella rassegna “ Le dieci giornate di Brescia” come miglior giovane promessa. Nel giugno 2011 ha suonato presso l’auditorium di Vallelunga (Campagnano di Roma) con l’Orchestra “L. Refice” di Frosinone il III Concerto in Do minore di L. van Beethoven, ottenendo un totale consenso dagli oltre 300 spettatori. Nel 2013 si è diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia sotto la guida del M° Gisella Gori. A ottobre 2014 ha vinto il V premio al Concorso “Premio Venezia”, suonando al Teatro “La Fenice” di Venezia e nell’ottobre 2016 ha vinto il Primo premio al “Grand Prize Virtuoso Competition” a Vienna, debuttando al celeberrimo Musikverein. Nell’anno 2016/2017 ha conseguito il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano e attualmente frequenta il primo anno del Master of Arts in Specialized Music Performance, presso lo stesso istituto, sotto la guida del M° Anna Kravtchenko. Nel gennaio 2018, infine, si è aggiudicata il I premio al “On stage Competition” e nel giugno 2018 ha vinto il premio Hortense Anda-Bührle “per una performance di eccezionale merito artistico” al prestigioso Concorso Géza Anda.