Irina Chukowskaja

Irina Chukowskaja

Chopin e le sue metamorfosi

Musiche di F. Chopin
Giovedì 7 dicembre 2017, Auditorium Monteverdi ore 20.45

Eterotopie piano festival è onorato di ospitare Irina Chukovskaya, artista russa di grande prestigio e ed ammirata da musicisti del calibro di Mstislav Rostropovich e Maxim Shostakovich, figlio del grande compositore Dmitri Shostakovich. Irina Chukovskaya è nata a Tashkent (Ex- Ussr, oggi Uzbekistan) da una famiglia di musicisti che amava l’opera di Verdi, Bizet e Tchaikovsky. Ha debuttato come solista con orchestra all’età di 7 anni, con il Concerto in Re maggiore di Haydn, e ha dato il suo primo recital a 13. Irina Chukovskaya si è formata presso la celebre Scuola Centrale di Mosca e al Conservatorio Tchaikovsky con i leggendari maestri Vera Gornostaeva, Stanislav Neuhaus e successivamente con Dmitriy Bashkirov. Nel 1980, come Irina Petrova, è stata premiata alla 10a edizione del Concorso Chopin di Varsavia. Nonostante l’interessamento internazionale e gli inviti a tenere recital in Europa, Irina Chukovskaya fu richiamata in Urss dall’allora Ministero per gli affari culturali. Tra il 1980 e il 1989 ha tenuto più di 400 concerti nelle maggiori città e stati dell’Ex Unione Sovietica. Solo dopo il 1989 le fu permesso di esibirsi in altri paesi. He tenuto recital in Yugoslavia, Polonia, Israele, Italia, Svezia, Sud Corea, Grecia, Ungheria, Taiwan. Negli anni ’90 ha iniziato una lunga seria di concerti negli Stati Uniti (esibendosi in più di 25 stati in contratto con la Columbia Artist’s Management) e Canada. Ha eseguito i concerti per pianoforte e orchestra di Dmitri Shostakovich sotto la direzione del figlio del grande compositore, Maxim. Il suo sterminato repertorio comprende più di 40 concerti per pianoforte e orchestra e autori da Bach ai compositori russi contemporanei come Galina Ustwolskaja e Mikhail Kollontay. Nel 1999 è rientrata in Russia per ragioni familiari ed ha iniziato la propria carriera di docente come assistente del celebre didatta Lev Naumov. Oggi insegna presso il prestigioso Gnesin Russian Academy of Music. Di lei ha detto M. Rostropovich: “Irina Chukovskaya possiede grande virtuosismo, maestria del suono ed è una vera artista”.