Caterina Chiozzi

Caterina Chiozzi, arpa

Dopo aver conseguito la Maturità Scientifica si è diplomata in arpa presso il Conservatorio di Verona “F.E . Dall’Abaco” e nel febbraio 2009 ha conseguito a pieni voti la laurea specialistica in arpa, sempre sotto la guida della Professoressa Nazarena Recchia.

Ha seguito il corso estivo di Lisetta Rossi(agosto 2008) e i Masterclass tenuti da Judith Liber (Firenze 2010-2011-2012-Grandola2010), ha partecipato al corso di avvicinamento al Metodo Suzuki per l’insegnamento ai bambini dai tre anni tenuto da Gabriella Bosio docente al Suzuki Talent Center di Torino.

Si esibisce in concerti come solista, in duo e quartetto d’arpe e in formazioni cameristiche. Nell'ottobre 2006 nel corso della Rassegna Giovanile di Musica Sacra ha suonato con l'Orchestra ungherese dell'Università di Miskolc. Suona nell'orchestra Sinfonica di Verona "Italo Montemezzi" e con l'orchestra Teatro Verdi di Mantova con la quale ha suonato il Concerto di G.F. Haendel in Sib Mag. per arpa e orchestra e con la quale dal 2008 ha suonato nelle varie stagioni operistiche con Butterfly,Boheme, Tosca, Cavalleria Rusticana, Aida,Ballo in Maschera, La battaglia di Legnano, Traviata, Ernani, Nabucco, La forza del destino.

Nell’ottobre 2015 in occasione dei 500 anni di Santa Teresa D’Avila ha eseguito in prima assoluta la “Las Palabras de Teresa “ di P.Savio, Cantata Sacra per coro femminile, soprano orchestra d’archi e arpa solista. Lavora nelle scuole proponendo spettacoli musicali che facciano conoscere ai bambini e ragazzi la musica e i vari strumenti, in particolare l'arpa. Dal 2006 insegna arpa in alcune scuole di Verona fra cui la scuola di musica "Fare musica"della Valpollicella e “Educandato agli Angeli” di Verona, presso il quale insegna anche musica in alcune classi della scuola primaria. E’ docente di arpa nel corso di Propedeutica strumentale presso il Conservatorio di Verona “E:F.Dall’Abaco”

Suona il trombone nella banda della Valpollicella e nella banda “Dino Fantoni” di Dossobuono. E’ referente artistico dell ‘Associazione Culturale “Niji” con la quale cerca di portare la musica fra la gente, a riguardo ogni settimana suona l’arpa presso il il reparto di Oncologia dell' Ospedale Sacro Cuore di Negrar.