Trio del Garda

“Più che un tricolore”

Varia musica italiana di ieri e di oggi

Abbonamento MantovaMusica e Società della Musica
Palazzo Te, Loggia di Davide, ore 21.15

Programma

"Varia musica italiana di ieri e di oggi"
Gioacchino Rossini (1792 - 1868): Ouverture da “Il Barbiere di Siviglia”
Gabrio Taglietti (1955): Pleni sunt coeli*
Lucio Battisti (1943 - 1998): Emozioni
Guido Boselli (1960): Quattro pezzi sillabanti percorrendo una dedica*
(a ga – brio – taglie – tti)
Antonio Bazzini (1818 - 1897): La Ronde des Lutins
Paolo Ugoletti (1956): Mediterranea*
Ennio Morricone (1928): Gabriel's Oboe
Vittorio Monti (1868 - 1922): Czardas
* composizioni scritte per il Trio del Garda
durata: 55' circa

Prossimo al primo decennale di attività, il Trio del Garda è una formazione che mantiene gli stessi componenti degli esordi, uniti da traguardi e progetti comuni e da personalità diverse ma felicemente integrate che qui agiscono per confezionare un programma tutto informato da musiche d’autori italiani. “Più che un tricolore” è appunto titolo che svela l’intenzione di non limitare lo sguardo al repertorio “classico”, ma di offrire una veduta più ampia e curiosa, alla ricerca di alcune pagine che han fatto – e stanno facendo – la storia musicale del nostro paese. E quindi così in rassegna, accanto a pagine d’oggi dedicate proprio al Trio del Garda (con firme di Gabrio Taglietti, Guido Boselli, Paolo Ugoletti), stanno anche musiche trascritte, come “Emozioni” di Battisti, grande “hit” degli anni Settanta, il tema di “Mission” di Ennio Morricone, l’ouverture rossiniana dal Barbiere di Siviglia e la scoppiettante “Ridda dei folletti” di Antonio Bazzini, originalmente destinata al violino. I tre interpreti, Mauro Scappini, Bruno Righetti ed Eros Roselli, vantano affermazioni, collaborazioni, dischi e premi in quantità e garantiscono un appuntamento generoso di sollecitazioni.