Quartetto di Venezia

Integrale dei quartetti di Beethoven

Abbonamento MantovaMusica e Società della Musica
Madonna della Vittoria, ore 20.45

Programma n.2

L. Van Beethoven
Quartetto in Mi minore op. 59 n. 2 “Rasumovsky”
Allegro
Molto adagio
Allegretto Presto

Quartetto in la maggiore op. 18 n. 5
Allegro
Minuetto
Andante cantabile con variazioni Allegro
grande Fuga op. 133

Secondo appuntamento con il titolato Quartetto di Venezia e con i quartetti di Beethoven: un’altra serie di tre partiture per evocare tre momenti diversi dell’evoluzione stilistica: un numero dell’opera 18 di lieta semplicità, uno dell’op.59, che appartiene alla fase “eroica” del maestro tedesco, ed in ne la di cilissima “Grande Fuga” che è un lavoro enigmatico e di gran complessità, e che Stravinskij a suo tempo giudicò “il pezzo di musica più contemporanea in assoluto che io conosca”, togliendolo dunque da un passato inerte per proiettarlo piuttosto in un presente carico di inquietudini. Tre opere diverse, inconfondibili e necessarie per la comprensione dell’eccezionalità di Beethoven e del suo messaggio proiettato nel futuro, per il quale il Quartetto di Venezia garantisce concretezza e a ondo.