MANTOVAMUSICA, UN SUCCESSO

Bilancio positivo a metà percorso della nuova stagione artistica

Dopo un inizio scoppiettante MantovaMusica 2016 raccoglie i risultati della prima metà della stagione concertistica, contando circa 3.500 spettatori per i primi 26 concerti.  All’attivo 171 abbonamenti alcuni dei quali per il programma completo, altri suddivisi nei tre abbonamenti alle rispettive associazioni che costituiscono MantovaMusica; Società della Musica, I Concerti della Domenica ed Eterotopie Piano Festival.

I direttori artistici si dicono soddisfatti e grati della partecipazione del pubblico che non ha mai mancato di dimostrare entusiasmo e stima per l’organizzazione dei concerti, che si svolgono in alcuni dei luoghi più importanti della città (Locations), e per la scelta degli artisti che ne hanno fatto parte fino ad ora, fra cui citiamo Grigory Sokolov, Il Quartetto di Venezia, Alberto Nosè, Paola Pitagora e Stefan Milenkovich.

L’offerta musicale non si limita all’usuale produzione concertistica ma trova anche felice riscontro verso un pubblico diverso, come le scuole medie e superiori che hanno partecipato alle lezioni-concerto del mattino, al Conservatorio Campiani e verso gli ospiti di alcune case di riposo del comune di Mantova.

Prossimamente in programma nel mese di giugno, un viaggio musicale molto importante al Teatro alla Scala di Milano, per assistere al concerto della Filarominica della Scala con il pianista Radu Lupu, e dal 16 giugno con i concerti del ciclo ETEROTOPIE PIANO FESTIVAL